Concerto degli auguri

Circolo degli Artisti, Torino - 23 dicembre 2004

Programma del concerto

 

Valentina Rauseo - violino

Eliana Grasso - pianoforte

 

 

W. A. Mozart (1756-1791) Sonata KV 304


Composta nel 1778, la Sonata KV 304 rappresenta un punto di svolta nella vita del giovane Mozart. L'anno successivo, infatti, accetta un impiego stabile come organista di corte a Salisburgo; precedentemente aveva preferito viaggiare per l'europa per far conoscere la propria musica. La sonata, scritta a Mannheim e terminata a Parigi è stata probabilmente scritta in ricordo della madre, mancata pochi mesi prima.

   
F. Schubert (1797-1828) Sonata op. 137, 1

 
La Sonata op. 137, 1 fa parte di un gruppo di tre sonate scritte nel 1816, anno in cui il compositore lasciò la casa paterna per andare a servizio presso la casata degli Esterhazy. Schubert, nonostante la ricchezza della sua produzione artistica, soprattutto in campo liederistico, non riusci mai da vivo a conquistarsi i favori del grande pubblico e rimase nell' ombra del suo grande e stimato contemporaneo L. van  Beethoven.

 
E. Grieg (1843-1907) Sonata op. 45


Terza ed ultima sonata per violino e pianoforte, la Sonata op. 45 rappresenta l'apice della scrittura cameristica di Grieg. Si articola in tre movimenti: il primo dai forti toni drammatici si distacca nettamente dagli altri due, che creano atmosfere idilliache. Contiene idee melodiche seducenti inoltre é ricchissima di cultura strumentale e di accenni nazionalistici. Il compositore infatti voleva diffondere la cultura nordica in tutto il mondo ed aveva fondato diverse associazioni musicali con questo fine.

 
M. Ravel (1875-1937) Pavane pour une infante défunte


Pavane pour une infante défunte è sicuramente una delle opere più conosciute ed apprezzate di Ravel. Scritta nel 1899, quando il compositore non aveva ancora nemmeno terminato gli studi in Conservatorio, è ricca di un meraviglioso lirismo malinconico, con grande trasparenza di scrittura. La fortuna di questa musica è stata tale da suggerire allo stesso Ravel una sua trascrizione per orchestra, che venne portata a termine nel 1910.  

 

© 2014 Associazione Atlantis - C.F. 94050040016 - Iscritta al Registro delle Associazioni della Città di Torino al n. 1407